pianetadonna.it

Anemia: cause, prevenzione, sintomi e cura

Cos’è l’

L’anemia è una patologia del , legata alla presenza di emoglobina in esso. L’emoglobina è una proteina globulare, contenuta nei globuli rossi, responsabile di trasportare e di legare l’ossigeno ai tessuti. Quando i suoi livelli scendono, nell’uomo al di sotto dei 13 g/dl, e nella donna al di sotto dei 12 g/dl, si verifica l’anemia. Diagnosticare questa malattia appare dunque abbastanza semplice, lo si fa effettuando l’emocromo, l’esame del sangue più diffuso, tuttavia, esistendo moltissime tipologie di anemia, la difficoltà sta nell’individuare il tipo di anemia di cui si soffre. Le persone più colpite sono i bambini, nei primi due anni di vita, gli adolescenti e le donne di età compresa fra i 15 e i 45 anni.

Cause

L’anemia è fondamentalmente causata da un’alterazione nel processo di formazione dei globuli rossi. Anche detti eritrociti, i globuli rossi, si formano attraverso un processo detto eritropoiesi. Quando l’organismo si accorge che la presenza di ossigeno nei tessuti scende sotto una certa soglia (ipossia), ordina la produzione di eritropoietina, la proteina deputata alla formazione dei globuli rossi. Questa proteina, insieme ad altre sostanze, tra cui il ferro, la vitamina B12 e l’acido folico, aumenta la produzione di globuli rossi e conseguentemente il livello di emoglobina nel sangue. Se questo processo, per molteplici ragioni, subisce un’alterazione, si verifica l’anemia.

Tipologie di anemia

Esistono moltissimi tipi di anemia. Se è legata alla carenza di vitamine, soprattutto la B12, si parla di anemia perniciosa. Può essere dovuta a una malattia cronica (che coinvolge, per esempio i reni o il fegato). Esistono poi l’anemia emolitica, dovuta alla distruzione troppo rapida dei globuli rossi, che non vengono così rimpiazzati,  l’anemia aplastica, in cui il midollo dei soggetti che ne soffrono non riesce a produrre globuli rossi, bianchi e piastrine a sufficienza, l’anemia mediterranea (o talassemia), che è abbastanza comune. Può essere inoltre, genetica, acuta, passeggera, cronica e molto altro ancora.

L’anemia, cosiddetta sideropenica, è quella legata alla carenza di ferro nel sangue, che è anche la causa più comune al mondo. Il ferro è un elemento fondamentale, perchè come visto, partecipa al processo di formazione dei globuli rossi. Le donne, specialmente se adolescenti, possono accusarla durante il ciclo mestruale abbondante, così come quelle in gravidanza, il cui ferro viene parzialmente assorbito dal feto.

Continua la lettura di "Anemia"

Le informazioni qui riportate hanno solo un fine illustrativo: non costituiscono e non provengono da prescrizione né da consiglio medico. Yourself.it non dà consigli medici.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com