pianetadonna.it

USA, neonato più grasso al mondo in Texas, pesa 7,3 chili: è record

Sette chili e 300 grammi. Questo il peso di un bimbo negli USA.
La notizia non desterebbe tanto scalpore se si trattasse di un piccolo di qualche mese di vita.
Nel caso specifico, però, 7,3 chilogrammi è il peso del bimbo registrato alla nascita.

Si tratta quindi di un vero e proprio record. Il eccezionale è avvenuto, come detto, in un ospedale statunitense, e precisamente nello Stato del Texas.
Il peso del bambino alla nascita avrebbe smentito anche le previsioni fatte dagli stessi medici, i quali si erano “sbilanciati” su circa 5 chili.
La mamma del neonato è stata sottoposta a un taglio cesareo per permettere al bambino di venire alla luce.

L’intervento in questione è perfettamente riuscito. Subito dopo il parto, il bimbo è stato trasferito nel reparto di terapia intensiva del nosocomio per alcuni problemi legati all’alto tasso di glicemia del sangue.
Le sue condizioni, però, al momento non desterebbero particolari preoccupazioni. Gli unici “inconvenienti”, registrati a tal proposito nella struttura ospedaliera americana, riguardano le attrezzature dedicate ai .
Date le “dimensioni” del bimbo, gli operatori dell’ospedale hanno avuto non poche difficoltà a trovare una culla adatta al neonato.
Piccoli problemi sono sorti anche riguardo alle misure dei pannolini adatti al bambino. Si tratta però di piccolissimi inconvenienti: la preoccupazione maggiore, legata alle eventuali condizioni di salute del piccolo, sarebbe stata infatti superata positivamente.


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com