pianetadonna.it

Troppo sale più dannoso di fumo, colesterolo alto e obesità

Che un’assunzione eccessiva di facesse male alla salute, soprattutto al livello di ipertensione arteriosa, era ampiamente risaputo; un recente studio per la prima volta ha fotografato con dati e cifre precisi i consumi e i danni provocati da questa sostanza nel nostro Paese.

Tremila adulti tra i 35 e i 79 anni sono stati monitorati giornalmente nei loro consumi, ciò che è emerso è stato un consumo di sale doppio rispetto a quello raccomandato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, vale a dire 10 grammi al giorno contro i 5 dell’OMS (APPROFONDIMENTO).

Appena il 4% degli uomini e il 14% delle donne si tengono al di sotto di questa soglia, mentre la restante parte ne arriva a ingerire rispettivamente 9 gr e 7 gr, con punte di 11 e 9 grammi nell’Italia meridionale. Molti di noi non sanno che questa sostanza è contenuta non soltanto in cibi salati come insaccati o pizze, ma anche in alimenti insospettabili come dolci o biscotti.

1
2

Continua la lettura »


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com