pianetadonna.it

Realizzato vaccino “spray nasale” contro virus influenza intestinale

Un vaccino contro le gastroenteriti virali potrà essere disponibile entro 5 anni. A sostenerlo è un team di studiosi del Center for Infectious Diseases and Vaccinology all’Arizona State University, che ha già effettuato efficacemente una serie di test clinici preliminari su un campione di circa 100 persone.

“La risposta immunitaria” dei volontari colpiti dal virus dell’influenza intestinale noto come “norovirus”, “è stata ottima”, come spiega il dottor Charles Arntzen, uno degli autori della sperimentazione. I dati ottenuti e presentati durante il meeting annuale dell’American Association for the Advancement of Science a Vancouver, hanno messo in luce la possibilità di avere a disposizione tra pochi anni uno spray nasale, in grado di prevenire l’insorgenza del disturbo.

A questo proposito, gli esperti sottolineano che il norovirus, che può causare dei forti dolori addominali, vomito e diarrea, è anche conosciuto come “cruise ship virus”, ovvero, l’infezione delle navi da crociera, facendo ammalare anche centinaia di passeggeri nello stesso tempo.

Ogni anno, le gastroenteriti virali, colpiscono fino al 90% di persone in tutto il mondo e nella peggiore delle ipotesi possono portare anche al ricovero ospedaliero. Le fasce della popolazione più a rischio, sono quindi i più piccoli e gli anziani e tutti coloro che non hanno un sistema immunitario abbastanza forte. Il vaccino considerato, infatti, punta proprio sul rafforzamento delle difese immunitarie e contiene al suo interno un estratto di aloe vera che permette alla sostanza rilasciata dallo spray di aderire alle pareti nasali, per proteggere il soggetto dagli attacchi del virus, altamente contagioso ma curabile.

Fonte: CBC


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com