pianetadonna.it

Influenza A, scoperto anticorpo virus: presto vaccino universale?

L’influenza da oggi potrebbe avere un “nemico” in più.
Questo grazie a una ricerca condotta in Svizzera, durante la quale sarebbe stato isolato un anticorpo in grado di combattere i virus alla base delle pandemie influenzali.

La ricerca i n questione, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Science, è stata condotta all’IRB (Istituto di Ricerche Biomediche) di Bellinzona, ed è stata coordinata dal professor Antonio Lanzavecchia.

Nella fattispecie, gli specialisti all’opera nello studio, sono riusciti a isolare uno specifico anticorpo, in grado di “combattere” diversi sottotipi del virus dell’influenza.
L’anticorpo in questione, denominato F16, si è dimostrato infatti efficace nel “riconoscimento” di tutti i sottotipi del virus che fanno parte della cosiddetta categoria dell’influenza di Tipo A.

Tra i “tipi” di virus che l’F16 è in grado di combattere, figurano quindi quelli relativi alle varie pandemie influenzali stagionali, e perfino quelli relativi alla cosiddetta “influenza aviaria” e “suina”.

L’essere riusciti a “isolare” l’anticorpo F16 costituisce quindi un enorme “passo in avanti” nella ricerca verso la prevenzione dell’influenza.

I risultati di tale particolare scoperta si potranno eventualmente vedere nel prossimo futuro, con la messa a punto di nuovi farmaci per prevenire l’influenza.

A lungo termine, invece, l’F16 potrebbe risultare utile anche nella ricerca sul cosiddetto “vaccino universale”.


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com