pianetadonna.it

Eliminare l’effetto crespo, ecco i rimedi della nonna

Una volta si diceva ogni riccio un capriccio, provate però a dire a un riccio/a che vedersi sempre con i capelli ricci è un capriccio!!!

“La mia testa sembra non avere mai un senso, odio il riccio”

Ecco per venirvi in aiuto alcuni ““…

Operazione shampoo.

Andate in erboristeria e comprate una manciata di fiori di luppolo, quindi bolliteli per 20 minuti in mezzo litro di acqua. Filtrate il tutto e aggiungete un cucchiaio di sapone neutro grattugiato o direttamente modello liquido. Ed ora utilizzate il composto per lavare i capelli, le resine contenute nel luppolo copriranno i capelli di un’invisibile guaina protettiva, che andrà a favorire l’adesione delle cuticole alla corteccia capillare.

Operazione maschera intensiva.

Comprate olio di mandorle dolci, un rametto di salvia e uno di rosmarino e versate tutto il un bicchiere. Agitate energicamente e lasciateli macerare per una ventina di giorni in un luogo fresco e asciutto. Filtrando il composto otterrete un balsamo che donerà lucentezza e morbidezza ai vostri capelli.

Operazione spruzzino da mare.

Comprate due cucchiai di semi di lino e fateli bollire in mezzo litro d’acqua fin quando non noterete che si sono spappolati. Fate raffreddare il composto a aggiungete il succo di mezzo limone. Filtrate il tutto e versatelo in uno spruzzino. A vaporizzazione avvenuta otterrete ricci dolci e definiti!!! Conservate il composto in frigo fino ad un massimo di 10 giorni.

Addio !!!

Articolo precedente dello Speciale
Rimedi contro i capelli grassi

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com