pianetadonna.it

La dieta perfetta? Molte proteine, pane, pasta integrali

Dalla Danimarca arriva una notizia che renderà felici tutti coloro che ogni giorno devono fare i conti con la propria linea, fra diete più o meno drastiche accompagnate spesso da sacrifici culinari, attacchi di fame incontrollati e fobie per la bilancia.

Sembra infatti che uno studio condotto dall’Università di Copenaghen, pubblicato recentemente dall’autorevole New England Journal of Medicine, abbia permesso di individuare la “dieta perfetta“, capace di soddisfare il palato e di non far prendere peso a chi la segue.

I ricercatori hanno lavorato per cinque anni su questo studio, denominato Progetto Diogenes e finanziato anche dall’Unione Europea.  A circa mille volontari sono state somministrate diverse diete che prevedevano regimi alimentari differenti.

Alla fine dello studio, quelli che avevano seguito una dieta ricca di proteine derivanti da carni magre, pesce, uova e legumi, non avevano preso nemmeno un grammo di peso, mentre gli altri, soprattutto quelli che avevano seguito la dieta ricca di derivati da cereali raffinati (pasta e pane bianco), erano ingrassati di due chili.

Secondo i medici danesi, la spiegazione sarebbe semplice: le proteine rilasciano degli ormoni che permettono di arrivare rapidamente alla sensazione di sazietà, che dura anche più a lungo nel tempo rispetto a quella derivante dai carboidrati.

Nella “dieta perfetta” c’è ovviamente spazio anche per i carboidrati, importantissimi per il nostro organismo, che però devono essere assunti in quantità controllata e soprattutto dovrebbero arrivare da cereali integrali; via libera dunque a pane integrale e riso basmati.

Bollino verde anche per frutta e verdura, soprattutto per quanto riguarda mele, pere, kiwi o barbabietole e carote.

Il segreto, quindi, non è nella quantità scarsa delle porzioni, ma nel giusto equilibrio fra i vari componenti alimentari: l’importante è evitare picchi glicemici nel sangue, consumando alimenti che mantengono la sensazione di sazietà nel tempo, come accade appunto per i cibi proteici.


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com