pianetadonna.it

Diete a basso contenuto di carboidrati (low carbo) e senza…

Ne abbiamo sempre sentito parlare di queste fantomatiche diete low carbo, ovvero, a basso contenuto di carboidrati. Ma sono davvero efficaci come dicono?

Su questa fantomatica domanda, gli specialisti si dividono: c’è che sostiene che è meglio più lentamente mangiando di tutto, c’è invece che si mostra fautore dell’effetto immediato che possa galvanizzare il paziente.

In effetti, oltre il 70% delle diete, fallisce perchè i risultati tendono a tardare e questo scoraggia le persone, per questo la dieta low carbo sta prendendo sempre più piede, perchè offre risultati a breve termini, anche se non molto duraturi nel tempo.

Infatti, se si dimagrisce in maniera costante e lenta sarà poi più facile mantenere i risultati faticosamente ottenuti. Al contario, la , arriva a far perdere anche 7 kg in soli 15 giorni, ma se con facilità li avete persi, con facilità li riprenderete!

1
2

Continua la lettura »


Commenti (5)

  1. Maria scrive:

    E gli spuntini?? Non devono essere trascurati.. Altrimenti, il metabolismo rallenta.. Ammeno che seguiate una dieta come l’”amin 21-K”.. Ma per max2 settimane!

  2. anoressico scrive:

    comunque se si deve fare a zero carbo bisogna togliere anche i 30 grammi di pane ,la frutta e la verdura purtroppo..senò che zero carbo è ?!?!

  3. Luca Bloo scrive:

    @Anoressico: la dieta di esempio proposta nell’articolo non è “zero carbo” ma “low carbo”…

  4. mary scrive:

    io sto mangiando 5 giorni su sette senza carboidrati a parte l’avena con lo jogurt la mattina…pensate che funzionerà?

  5. Mariagabriella M. scrive:

    Sicuramente iniziare la giornata con un pieno di cereali, è un’ottima abitudine! Diminuire le quantità di carboidrati ti darà, in poco tempo, risultati soddisfacenti! Attenzione, però, a mantenere costante l’apporto minimo di carboidrati, suggerito dalla dieta!

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com