pianetadonna.it

Consigli dieta: mangiare patate e pasta “fredde”

Pasta e patate diventano due alimenti in parte “nemici” quando si decide di seguire una ferrea dieta dimagrante.
Entrambe, però, possono essere consumate senza porsi eccessivi “problemi di linea”, utilizzando un semplicissimo accorgimento: mangiarle fredde.

Sia la pasta che le patate, se consumate quando si raffreddano, diminuiscono il loro indice glicemico (utilizzato per valutare l’aumento della glicemia, ossia la concentrazione di glucosio nel sangue, quando si assume un determinato alimento). Nel caso dei tuberi ciò avviene perché l’amido in essi contenuto diventa meno digeribile; nel caso della pasta, se mangiata “fredda”, come spesso capita durante le giornate estive, l’amido perde in parte la sua solubilità.

Archiviato in : Tips

Tags:

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com