pianetadonna.it

Come usare al meglio le lenti a contatto e salvaguardare la vista

Per molti le sono una vera manna, soprattutto se mal si sopportano gli occhiali, ma non è certo detto che non si debba pensare all’igiene delle lenti stesse.

Una cattiva conservazione può danneggiare le lentine e, a lungo andare, creare problemi problemi alla vista, portando infezioni, orzaioli, congiuntiviti e quant’altro.

Ma ecco un decalogo che aiuterà sicuramente nella manutenzione delle vostre lenti, in modo che possiate restare sempre in perfetta salute con i vostri occhi!

  1. Controllate con attenzione la data di scadenza delle confezioni di lenti e rispettate anche i tempi di utilizzo.
  2. Ogni 6 mesi cambiate anche il contenitore in cui riponete le lenti.
  3. Abbiate cura di lavare ed asciugare con cura le mani prima di mettere o togliere le lenti a contatto.
  4. Non usate la soluzione salina per conservare le lenti, bensì il liquido specifico per il trattamento di mantenimento.
  5. Ricordate di pulire e lavare spesso anche il portalenti, ovviamente utilizzando i prodotti specifici.
  6. Non scambiatevi mai le lenti a contatto con qualcuno, rischiereste di passarvi anche infezioni e malattie.
  7. Non dormite mai con le lenti a contatto.
  8. Non appena doveste avvertre un certo fastidio agli occhi o di lacrimazione, togliete subito le lenti, portando con voi sempre un paio di occhiali di scorta.
  9. Non usate mai saliva o acqua corrente per pulire le lenti a contatto.
  10. Ricordate che l’uso di droghe come cocaina o crack alterano le percezioni del dolore e questo potrebbe non farvi sentire i fastidi delle lenti agli occhi.

Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com