pianetadonna.it

Come avere glutei perfetti, salendo le scale

Chi l’ha detto che per tenersi in forma bisogna andare a tutti i costi in palestra? Oggi c’è un nuovo modo per fare fitness, ma soprattutto per ottenere glutei invidiabili e gambe toniche.

Da sempre un consiglio semplice ed alla portata di tutti è quello di preferire le scale ai comodi ascensori, per migliorare ritmo respiratorio e tono muscolare.

La novità sta nel fatto che è ora si è passati da rimedio naturale a vera e propria disciplina dinamica, utile a migliorare il proprio corpo.

Arriva infatti da New York,  lo stair climbing, uno sport che consiste nel salire le scale di palazzi e grattacieli, il più velocemente possibile, ovviamente tenendo conto della propria resistenza e delle proprie caratteristiche fisiche.

In realtà, è bene specificarlo, c’è chi lo pratica, in maniera inconsapevole, da sempre:  chi fa le scale, ormai, come abitudine consolidata, oppure chi preferibbere morire piuttosto che metter piede in un ascensore.

Poi ci sono coloro che, divertiti ed incuriositi, si avvicinano alla pratica di questa strana disciplina, ed infine ci sono loro, i veri e propri agonisti, che si allenano costantemente e partecipano a vere e proprie competizioni, scalando torri e grattacieli il più velocemente possibile.

Quali sono i vantaggi? Sicuramente, al di là del fitness, si combatte obesità e problematiche ad essa connesse, perchè si eliminano stili di vita insalubri e sedentari.

Gli esperti sostengono che salire le scale incrementa l’attività cardiovascolare, fa consumare un numero spropositato di calorie, superiore addirittura a quello disperso nella corsa (15 minuti di stair climbing equivalgono a 30 minuti di corsa medio-intensa).

Inoltre è un ottimo modo per ridurre lo stress quotidiano e lavorativo, dedicando 5 minuti del proprio tempo a se stessi, riflettendo e concentrandosi mentre si sale.

Sembrerebbe, ancora, ridurre e prevenire gli infortuni, frequenti nelle persone anziane, poichè abitua al movimento fisico e a mantenere deste la concentrazione e l’equilibrio.

Ultimo vantaggio, non indifferente, lo stair climbing è l’equivalente di una seduta intensiva di step, con il vantaggio impareggiabile di praticarlo in qualsiasi momento della giornata e, soprattutto, nella comodità della propria casa.
Al di là di tutto, di una cosa siamo sicuri: il vostro “lato B“, ringrazierà senz’altro quando, tornando a casa, combatterete la pigrizia ed eviterete l’ascensore.


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com