pianetadonna.it

Chirurgia plastica: seno rifatto per bisnonna di 83 anni negli USA

Il ricorso alla chirurgia estetica, come dimostrano anche numerosi sondaggi è inchieste, è un fenomeno in continua crescita.
Esso coinvolge non solo donne in giovane età, ma anche uomini e signore in età matura.

E proprio a proposito di quest’ultima “categoria”, nelle ultime ore è circolata la notizia di un particolare intervento cui si sarebbe sottoposta una signora americana.

La “particolarità” dell’evento, non è però dovuta al “tipo” di “ritocco” eseguito sul suo corpo, ma all’età nella quale la ha deciso di effettuare tale intervento.
La “protagonista” della vicenda è infatti una bisnonna di ben 83 anni.

A dimostrazione del fatto che la cura di sé stessi e del proprio corpo, e il “tentativo” di migliorare il proprio aspetto non conosce limiti (anagrafici) di sorta, la donna si è quindi recata dal chirurgo plastico.
Oggetto del “ritocco”, è stato il seno dell’anziana signora. L’83enne, verso la fine del mese scorso, ha provveduto a farsi impiantare, chirurgicamente, due protesi al suo seno.
L’intervento è stato reso possibile, nonostante l’età avanzata della “paziente”, a seguito degli accertamenti cui si sarebbe sottoposta prima di procedere con la .
Questi ultimi esami avrebbero quindi scongiurato il rischio di insorgenza di particolari patologie dovute all’età della donna, e per tale motivo, sulla “bisnonna” in questione si sarebbe potuto procedere con un’operazione di tal tipo.

L’intervento è quindi perfettamente riuscito e, nonostante il tam tam mediatico seguito, soprattutto in California (Paese d’origine dell’anziana), alla diffusione della notizia, la “diretta interessata” si sarebbe dichiarata “soddisfatta” del nuovo aspetto assunto a seguito del rifacimento del suo seno.


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com