pianetadonna.it

Castagne regine dei trattamenti di bellezza in spa e centri benessere

Autunno è sinonimo di . Un frutto spesso sottovalutato, ma le cui proprietà benefiche per l’organismo sono davvero tante.

Da un lato ci sono le proprietà energetiche, particolarmente utili nei casi di astenia fisica e mentale, ideali per allentare lo stress e la fatica durante l’attività sportiva. Dall’altro le fibre in esse contenute favoriscono la motilità intestinale, riducendo l’ipercolesterolemia.

Il consumo di castagne è anche consigliato alle persone affette da anemia o da influenza stagionale, grazie all’elevato contenuto di sali minerali quali ferro, potassio, fosforo, calcio e magnesio.

Ma i benefici non finiscono qui, infatti le castagne sono tra i prodotti naturali più utilizzati in ambito fitocosmetico e in questo periodo molteplici sono i preparati a base del frutto utilizzati in spa e centri benessere.

Parliamo di maschere facciali detergenti e idratanti, di soluzioni decongestionanti e tonificanti, che abbinate ad altri trattamenti specifici ridonano alla giovinezza. Non bisogna dimenticare infatti che l’autunno è un momento molto critico per la nostra epidermide, che è stata esposta a settimane di raggi solari molto forti e che va in contro all’abbassamento delle temperature con l’inverno alle porte.

Scrub al fango termale e farina di castagna o al sale marino e miele di castagno, sono un’ottima soluzione per ridare alla pelle lucentezza e morbidezza. Massaggi con l’olio di ippocastano, infusi di corteccia e foglie di castagno, tisane depurative a base del frutto sono solo alcune delle tante altre soluzioni proposte dai centri benessere in questo periodo.

L’Italia, grazie alle centinaia di migliaia di ettari di boschi di castagno, è infatti il terzo produttore mondiale di castagne e marroni, nonché il primo d’Europa.


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com