pianetadonna.it

Botulino: occhio al Botox made in Cina

Attenzione al botox illegale, soprattutto proveniente dai paesi asiatici.

Sempre, più spesso, infatti, dalla Cina arriva in Italia ed in Europa il cinese, molto meno costoso di quello autorizzato, ma che porta con se numerosi rischi per la salute, in quanto non sottoposto ad alcun tipo di controllo e sperimentazione.

Il professor Giulio Basoccu, docente presso la facoltà di medicina e chirurgia dell’ Università la Sapienza di Roma, avverte : ” Occhi aperti sul Botox perché il mercato dei farmaci con tossina botulinica non autorizzati si sta allargando. Prodotti che costano poco e che finiscono soprattutto nei centri estetici, iniettati da estetiste e parrucchiere”.

La raccomandazione è quella di recarsi presso una struttura idonea in cui operino specialisti qualificati, che utilizzino prodotti certificati e non cercare in questo campo prezzi da discount, in quanto prezzi minori sono il risultato di minore professionalità e di prodotti di bassa qualità. Le conseguenze derivanti dall’uso di sostanze scadenti o non autorizzate, non è soltanto di malriuscita estetica del ritocco, ma soprattutto di danni per la salute. Quindi, in campo estetico, diffidate di coloro che promettono risultati clamorosi e prezzi molto bassi.


Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com