pianetadonna.it

Approvato decretone Monti: medico di base 7 giorni su 7 e h24

Sono state rese note le linee guida in materia di salute del decretone voluto dal Governo Monti e approvato dal Consiglio dei Ministri al termine di una riunione durata 6 ore.

La novità principale riguarda l’assistenza del medico di base che deve essere garantita 7 giorni su 7 per 24 ore al giorno, come sintetizzato dallo stesso ministro della Salute Renato Balduzzi in uno slogan semplice quanto efficace: “medicina 7 giorni su 7, h24”.

Per permettere tutto questo verrà data la possibilità a medici, pediatri, guardie mediche e specialisti ambulatoriali di aggregarsi in forme organizzative inedite finora, riuscendo così a garantire una copertura temporale dei servizi per i cittadini.

Altri aspetti interessanti contemplati dal decreto sono il no alla tassa sulle bibite ma tutte le bevande analcoliche a base di frutta dovranno contenere almeno il 20% di succo naturale. Viene vietata la vendita di pesce crudo e latte crudo nelle mense.

Gli integratori alimentari di vitamine e sali minerali, così come i prodotti dietetici e quelli destinati all’infanzia, potranno essere prodotti soltanto in stabilimenti previamente autorizzati dal ministero della Salute.